mercoledì 19 novembre 2008

Parimpampù eccomi qua
Il 10 novembre alle 19:57 è nato il mio piccolo e dolcissimo Edoardo!
Dopo una giornata in ospedale alle 18 inizia la preparazione del cesareo, alle 19 entriamo in sala operatoria. Sia io che Alessio eravamo super tranquilli. Dopo l'epidurale iniziano a fare il taglio. Sento che Edoardo viene tirato fuori. Ma non lo sento piangere e domando: "Perché non piange?" non ottengo risposta e dico ad Alessio: "Segui Edoardo, io sto bene!"
Dopo un paio di minuti torna l'anestetista e le domando se sta bene e lei mi dice che il bimbo sta bene allora domando se ha i capelli rossi e lei mi dice che è moro :D
Appena finita l'operazione siamo stati io, Alessio ed Edoardo (che era nell'incubatrice per vedere se respirava da solo) per due ore. L'emozione che ho provato quando l'ho visto è indescrivibile. Alla nascita pesava 3990 gr ed era lungo 52cm, ha gli occhietti che sembra un cinesino ed una carnaggione bruna bruna. Quando l'ho visto gli ho detto: "sei bellissimo, ma sei un maialino ed io ti faccio con la soia!"
La prima notte Edoardo è sempre stato un angioletto ha dormito quasi tutta la notte e non avuto alcun problema a gestirlo anche se ero sola e con i punti.
Giovedì mattina poi ci hanno finalmente dimesso! Ma a Roma ha deciso di fare un grandissimo nubifragio! E' stato davvero un dramma, anche Alessio ha perso un pò la pazienza o meglio mi è sembrato molto scoraggiato. Il pomeriggio sono venuti tutti e quattro i nonni a casa però per non di più di due ore (lo stesso orario dell'ospedale). La prima notte l'abbiamo affrontata con mille paure, la prima di tutte era se il latte che ho al seno bastava per Edoardo in quanto ha fatto un calo fisiologico di 360gr ed il dottore mi ha detto di fare comunque attenzione. Tant'è che la sera Alessio ha voluto che facessimo un biberon di latte, però Edoardo ne ha ciucciato solo 5gr quindi pareva che il latte bastasse, anche la prima poppata notturna abbiamo avuto paura e abbiamo fatto il biberon (40gr) ed Edoardo ne ha presi meno di 5gr. L'indomani mattina io ed Alessio ci siamo coccolati, ovviamente c'è il blues baby che avanzava un pò. E Alessio mi ha confessato che quando Edoardo faceva gli scherzi con il respiro non sapeva che fare se stare con Edoardo oppure pensare a me che mi ricucivano.
Poi ho chiamato Elisa per parlare di allattamento, lei mi ha molto tranquillizato e quindi ho continuato tranquillamente con l'allattamento al seno. Ieri abbiamo fatto la prima visita dal pediatra e il bimbo ha preso da giovedì quindi in 5gg la bellezza di 350gr, direi che di latte ne ho abbastanza.
Un altro episodio importante e commovente che è successo in questi giorni è stata la reazione della mia nipotina Gaia ad Edoardo. Quando è venuta a trovarmi in ospedale mi guardava solo senza fare granchè. Ma il primo giorno che è venuto a trovarmi a casa mi ha fatto quasi metter a piangere, se ci penso ora mi viene ancora da piangere.
Avevo Edoardo in braccio che aveva appena finito di mangiare e stava dormendo, Gaia era in braccio ad Alessio e la porta da me io la chiamo e volevo fare il nostro giochetto che parliamo a botta di "eh eh eh" "oh oh oh", lei ha avuto una reazione allucinante, mi guardava senza dire una "parola" ma con un'espressione elonquentissima, poi guardava me ed Edoardo in braccio che dormiva. Ho dovuto "mollare" Edoardo a mia mamma e prenderla in braccio. Quando l'ho presa abbiamo giocato per un bel pò e abbiamo ripreso i soliti rapporti, però per quei due minuti me l'ha fatta proprio pagare. Ieri ci siamo già riviste ed è tutto come prima, mi cerca, mi chiama e vuole giocare e stare con me, per fortuna. Non mi aspettavo che una bimba di 4 mesi potesse trasmettermi e farmi capire di esser gelosa.
Complimenti a quelli che sono arrivati a legger fin qua. Presto vi farò un altro aggiornamento.


Photobucket

13 commenti:

  1. brava lisanna, che bell'inizio!! non farti venire le paturnie per l'allattamento, i bimbi si autoregolano, i primi giorni capita che mangino poco e quando hanno fame si fanno sentire, ma non sto qui a darti consigli perchè sono tra quelle che dicono di non ascoltare nessuno, quindi basta! un bacione ancora e coccolatevi tanto!

    RispondiElimina
  2. Sono felicissima per te! Mamma che gioia, che gioia immensa!
    Continua ad allattare senza paura: sei bravissima! Sei veramente grande!

    RispondiElimina
  3. Il tuo racconto è straordinario, hai trasmesso in parole le emozioni che hai provato. Congratulazioni ancora!!!
    Io non sono ancora mamma ma credo proprio che ogni neo mamma ha avuto le tue stesse paure la prima notte.
    Auguroni ancora a te e al neo Babbo e un bacino al piccolo Edoardo.
    Helena17

    RispondiElimina
  4. Ancora tanti auguri Annalisa!
    Ricordi quando in mail parlavamo dei bimbi? :-D Quanto tempo è passato.

    Sono davvero contenta che ora hai realizzato questo grande desiderio.
    Per il baby Blues fatti forza in tuo marito e la tua famiglia. A me aiutò tanto. Credimi passerà :-)

    Ti mando un grande abbraccio

    Michelle

    RispondiElimina
  5. E' stato emozionante leggerti... quanti ricordi mi sono tornati alla mente.. quante emozioni! Ti faccio tantissimi auguri di cuore vedrai che ogni giorni sarà una scoperta e un'emozione nuova!
    Il baby blues è un classico a me veniva alla sera verso le 6... poi come è venuto è passato. Succede a tutte le neo-mamme è fisilogico, perciò tranquilla passerà prestissimo. Concentrati sulla tua famiglia e vedrai che tutto andrà per il meglio. Un abbraccio
    Ciao
    Tam

    RispondiElimina
  6. hai fatto un resoconto stupendo... mi fai venire voglia di farne altri eheh!!!
    Adesso coccolati il tuo piccolo e non dare ascolto a tutti i vari consigli che il tuo istinto è meglio di ogni altra cosa
    un bacione grande grande e a presto in chat!

    RispondiElimina
  7. oooooooooooooooooo finalmente è nato!!!! augurissimissimi!!!! sei stata brava e coraggiosa io mi sto facendo sotto già da ora ma passerà!!!!! ti auguro tutta la gioia del mondo

    RispondiElimina
  8. Ciao Lisabba ti ho conosciuta leggendo il tuo blog, non sono mai intervenuta, ma aspettavo con ansia la nascita del tuo piccolo Edoardo e certo che sono arrivata sino in fondo a leggerti! anzi ti ho letta due volte una velocemente e una con più calma per cogliere ogni sfumatura! che bei momenti vivili fino in fondo perchè il tempo vola ... il mio piccolo Federico ha già quattro anni, ma rileggendoti mi sono tornati in mente tante bellissime notti passate solo noi due sul divano ad allattarlo!
    tanti auguri e sono proprio contenta per voi
    un bacione Patrizia

    RispondiElimina
  9. Annalisa
    vedrai che ogni giorno andrà sempre un po' meglio e se non hai problemi di latte Edoardo verrà su che è una forza.
    Goditi questi momenti che non tornano.
    Un bacio ad entrambi

    RispondiElimina
  10. :) Auguroni Lisanna!!! benvenuto al piccolo Edoardo!!!! come hai letto sul mio blog io sono ancora panciona ... Lorenzo non ne vuol sapere ...

    ciao ciao
    Simo

    RispondiElimina
  11. Sono entrata oggi nel tuo blg e ho letto della bellissima notizia. Congratulazioni a te, ad Alessio e al piccolo Edoardo.

    Sara

    RispondiElimina
  12. sono felice di sapere che state bene e che Edoardo cresce bene, è un bel bambinone!!! quasi 4 kg però!!! continua a tenerci aggiornate un bacio a te e al piccolino

    RispondiElimina