mercoledì 29 febbraio 2012

Non ha prezzo

Non ha prezzo svegliarsi, vedere Edoardo che si stropiccia gli occhietti, si avvicina a me (era al lettone, ogni tanto glielo lasciamo fare) si accoccola, in posizione fetale e dice: “mamma, ti voglio troppo bene!”

Non ha prezzo andare all’asilo trovare alla bacheca le attività e leggere cosa risponde Edoardo alle diverse domande della maestra. Quelle  che erano appese oggi:

Cosa ti piace da mangiare?

Edoardo: “caramelle e pappa (pasta) all’olio!” SBAM!!!!

Cosa vuoi fare da grande?

Edoardo: “Voglio leggere tanti libri!!” ARISBAM!!!

Io trovo che sia bello che da grande voglia leggere tanti libri, magari vede che noi ne leggiamo molti, Alessio lo trova triste. Punti di vista.

3 commenti:

  1. Mi sono emozionata anch'io!!
    Un abbraccio.
    Manu

    RispondiElimina
  2. Ci credo che tu ti sia emozionata....è un bambino in gamba!

    RispondiElimina
  3. Credo di starmi innamorando del tuo bimbo ^__^ ma quanto è tenero??
    Metti sempre il sorriso con questi post ^__^
    Un bacio, Moki

    RispondiElimina