mercoledì 8 febbraio 2012

Discorsi mamma e figlio

Rieccomi a raccontare qualcosa del mio bambino. Dovete sapere che ultimamente Edoardo parla in continuazione (ma da chi avrà ripreso?? Boh!) e quindi escono dei discorsi che io trovo meravigliosi.

Ieri sono andata a prenderlo dalla nonna, abbiamo fatto una strada diversa perché ci siamo fermati al McDrive (sì, sono una mamma degenere). Stavamo tornando a casa, ed io dopo una rotonda sarei dovuta salire su un ponte ed invece in pratica sono passata di nuovo sotto il ponte e quindi io ho detto:

“Mamma è proprio matta, facciamo un altro giro!” poi alla rotonda io:

“Giro giro tondo….. “ facendo la rotonda due volte per poi salire sul ponte e dire “hai una mamma ed un papà proprio mattarelli”!

Edoardo: “no mamma, tu non sei matta! E neppure papà!”

“Non sono matta? vabbè sono un pò pazzerella!”

“Neppure papà è matto pure se dice le cose brutte, ma le dice per scherzo! Come nonno Nino lo dice a nonna Ivana!”

“Beh nonno Nino dice le cose brutte a nonna Ivana per scherzo, perché si vogliono tanto bene!”

“Anch’io vi voglio tanto tanto bene mamma, a te e a papà!!!”

“Amore mio…. anche noi te ne vogliamo!”

Per il telefono azzurro e assistenti sociali che si trovano da queste parti, le cose brutte di cui parla Edoardo sono quando il nonno dice alla nonna “vecchia babbiona!” oppure “babbiona!” e quando mio marito mi chiama “Ritaaaaaaaa!” quindi mi raccomando non pensate male.

Nessun commento:

Posta un commento